Image1\

IN COLLABORAZIONE CON

 

 

CON IL PATROCINIO DI

CEEUDECO, Centro Europeo para el Derecho del Consumo

AIBADA, Asociación Iberoamericana para el Derecho Alimentario

 

SPONSOR

 

Il Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare.

Il diritto alimentare è materia complessa che interessa ormai ampia parte dell'industria manifatturiera italiana e della distribuzione al consumo.

La natura "multilivello" della disciplina (nazionale, dell'Unione europea ed internazionale) rende particolarmente difficile per gli operatori orientarsi ed individuare correttamente le norme da applicare. Al contempo la "trasversalità" delle discipline coinvolte (diritto dell'Unione europea, diritto penale, diritto amministrativo, diritto civile etc.) impone di interrelare saperi diversi ed il continuo confronto fra schemi e criteri interpretativi fra loro non del tutto omogenei.

A tutto ciò si aggiunge la natura intrinsecamente "tecnica" della maggior parte delle norme coinvolte, per lo più dotate di disposizioni che rinviano a nozioni di chimica, biologia, scienze delle preparazioni alimentari, veterinaria etc.

Ne risulta un quadro poliedrico in cui l'incontro fra "scienza" e "diritto" è l'unico strumento per poter offrire all'operatore ed all'interprete gli strumenti che gli consentano di orientarsi in questa filiera estremamente complessa ed affascinante.

Il Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare nasce su questi presupposti: favorire l'incontro di saperi diversi, offrire ad operatori del settore, pubblici ufficiali, professionisti e studenti in formazione specialistica l'occasione di discutere di problemi attuali e di temi generali, in un dosato equilibrio fra basi giuridiche e contenuti tecnico-scientifici.

L'obiettivo è fornire un quadro complessivo ed al contempo dettagliato della legislazione alimentare, garantendo- anche grazie al supporto di adeguati strumenti informatici- molteplici occasioni di incontro e confronto sia fra docenti-discenti, sia fra gli stessi partecipanti chiamati a costruire una vera e propria "community" degli "allievi CAFLA".

L'occasione di incontro potrà offrire, inoltre, utili sinergie anche dopo la conclusione dell'attività didattica, accompagnando ciascuno dei partecipanti nello svolgimento della propria attività lavorativa o professionale.

LA VI EDIZIONE- MARZO/MAGGIO 2015.

La VI edizione del Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare si terrà in Alessandria nel periodo Marzo-Maggio 2015.

Il programma si presenta rinnovato nei contenuti, per abbracciare con maggiore ampiezza le tematiche di Expo 2015, che si svolgerà in parziale concomitanza a Milano.

Il Corso sfrutterà le più avanzate soluzioni tecnologiche della c.d. "teledidattica" per ampliare l'offerta formativa e consentire ai partecipanti di fruire pienamente del rapporto con i docenti coinvolti:

  • Tutte le lezioni saranno riprese, video trasmesse in diretta via internet e rese disponibili in modalità “streaming on demand” per 4 mesi dopo la conclusione del corso, onde consentire a ciascun partecipante di vedere e ri-vedere le lezioni anche in caso di assenza occasionale dall’aula o di distanza dalla sede delle lezioni che non consenta la frequenza fisica;
  • Alcune lezioni saranno rese disponibili SOLO on line, onde consentire l’ampliamente dell’offerta formativa senza allungare eccessivamente la durata del Corso;
  • Tutti gli iscritti potranno proseguire le discussioni avviate in aula dopo le lezioni attraverso un FORUM con gli altri frequentanti ed i docenti, attivo fino alla fine dell’anno del corso;
  • I partecipanti potranno fruire del materiale didattico fornito dai docenti nell’apposita area “download”;
  • A tutti i partecipanti saranno riservati posti e condizioni di accesso privilegiato ad altre iniziative che durante gli anni successivi mirino a completare o ad aggiornare le conoscenze acquisite nel Corso;
  • A tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di iscrizione, e, in caso di volontaria adesione al test di apprendimento finale (non obbligatorio) con esito favorevole una attestazione integrativa di “profitto”;
  • I partecipanti che lo desiderino potranno iscriversi nell’area “ALUMNI” del sito del Corso, pubblicamente consultabile, per rendere evidente la propria partecipazione al  Corso.

GIORNI, ORARI E LUOGO DELLE LEZIONI.

Tutte le lezioni si terranno il venerdì, presso la sede del Dpartimento di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale secondo il calendario riportato nell'apposita sezione "programma" di questo sito.

Le lezioni si terranno dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00.